ABoZers’ Blog

Ironiya sudby, ili S legkim parom!

Posted in Uncategorized by aboz on 17/01/2009

ovvero nella traduzione italiana (come al solito fantasiosa) “Equivoci di una notte di capodanno” (in russo suona come “Ironia del destino…”

http://www.imdb.com/title/tt0073179/

ve ne parlai in una mail tempo addietro:  era il film, visto da ragazzo,  di cui non ricordavo nulla tranne il titolo (ed il titolo per quanto detto non serviva…) che disperavo di rivedere

poi,  grazie a Google,  non solo sono riuscito a ricostruire di che film si tratti, ma ho potuto trovarlo in vendita (Russia o Germania) e perfino scoprire che per molti russi nostri coetanei è un film cult di quelli che si danno a Natale (o Capodanno) come “La vita è meravigliosa”.

per me,  oltre che un indubbio valore affettivo,  ha un valore documentale: chi non è nato nella guerra fredda non immagina com’era il mondo allora

questo film era per noi allora un’occhiata dall’altro lato della collina,  adesso è diventato un documento di come immaginavamo che fosse il mondo allora…

ora – finalmente! – ho ricostruito una copia completa,  sia pure solo in russo e senza sottotitoli: se la Cara Poliglotta a Strisce vuole esercitare il suo russo (ehm… non so come dirvelo….  preparatevi:  parla anche russo… lo so, che palle!) può dirmelo: le passo il materiale

quando andremo nelle brume della germania (come diceva Voltaire) mi devo ricordare di cercare il DVD, forse ha i sub in inglese.

eppure un doppiaggio italiano fu fatto (ad opera della stessa RAI, immagino): chissà se è possibile ritrovarlo.

3 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. stripedcat said, on 17/01/2009 at 18:49

    eh diobon volentieri!
    come el porto vecio il mio russo gavessi bisogno de do’ pomegadori (questa sara’ la prossima parola triestina che ve contaro’) per farlo tornar a l’antico splendor….adesso al massimo rivo a lezer el marchio sotto el cul del samovar…

    se vole’ go un documentario sulle ferovie russe, comprado da ARMONIA el piu’ bel negozio de dischi che gabi mai visto…sula atroce Novy Arbat

    comunque aboz no sta’ frizer, co’ saremo suso* troveremo quel che te zerchi

    *=piccola citazione dal giuliano istriano

  2. aboz said, on 18/01/2009 at 01:55

    in veneziano vuol dire levigatori e deriva da pòmega = pomice.

    il bello è che vuol dire anche profittatore!

  3. stripedcat said, on 18/01/2009 at 08:46

    in espressione piu’ colorita, (come diria el papa):
    “fancazzisti”
    i pomegadori iera quei che pomegava con do’ piere tuto el scafo della nave….per cavar via la ruzene…iera considera’ un lavoro de quei che non ga voja de far gnente e noi gaveva dignita’ tecnica tra i cantierini che iera tuti specializai….
    pero’ i cavava via la ruzene e qualchedun doveva pur farlo!


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: